Sms Affari - Tutto sugli Sms e Cellulari
2017-22-06 20:20:49
in Italia nel mondo 

LOGHI
SUONERIE
Sms Animati
Domande Frequenti
Area WebMaster
Servizi per le Aziende
Gli speciali
Notizie


Cell:
Pass:
 






Utenti iscritti 1711768



Consigli per gli acquisti
Utilizzo dei telefonini
Roaming
Glossario

Bluetooth
WAP
GPRS
UMTS


Quale gestore?
Tim
Omnitel
Wind


RICERCHE CONSIGLIATE
sms
motorola UMTS
Nokia
sms internet
invia sms free
Modelli cellulari Nokia
Modelli Nokia
Cellulari Nokia
Cellulari siemens
Siemens sms



 
SMS Affari > Bluetooth


Tecnologia Bluetooth

Letteralmente significa dente blu ma in realtà si tratta di una nuova tecnologia wireless che la compagnia di telefonia mobile Svedese Ericsson ha chiamato così in onore di Harald Bluetooth, un re vikingo vissuto dal 910 al 940 che ebbe il merito di portare la cristianità in Scandinavia e unificò le regioni Danesi a quelle Norvegesi.

Storia a parte c’è qualcosa di nuovo nella tecnologia Bluetooth, anzi, di persuasivo. Siamo nel campo delle comunicazioni mobili, nelle quali le novità si susseguono a ritmo incalzante, e la novità attesa dal progetto Bluetooth, nato da Ericsson permette l’utilizzo di interfacce radio che consentiranno di collegare fra di loro telefonini, computer, periferiche e qualsiasi apparato fornito di un chip. In pratica niente più fili per collegare varie periferiche e addirittura potremmo mettere da parte anche gli infrarossi che sono si comodi ma che hanno comunque qualche lacuna (se si pone un ostacolo fra le periferiche l’ infrarosso non passa).

Con la tecnologia Bluetooth tale limitazione sparisce: le onde radio viaggiano tranquillamente anche attraverso ostacoli, come pareti o custodie di computer portatili, e consentono un utilizzo immediato di file e di informazioni. Ad oggi, il prototipo già lanciato dalla Ericsson è un telefonino provvisto di auricolare senza fili, cioè una piccola cosa; ma se si considerano gli sviluppi, c’è veramente da restare stupiti.

Tale tecnologia, vanta più di mille sostenitori, fra i quali, ci sono nomi come la Motorola, la Intel, la Microsoft,  che si propongono di rendere diffusa ed efficiente ai massimi livelli tale tecnologia, in modo da applicarla ad infiniti usi, sia di comunicazione mobile, sia fissa. Basta fili nel nostro futuro di telefonia, di internet e di informatica.


Ma cosa possiamo fare con Bluetooth?

Pensiamo ai telefonini a vivavoce per auto, che saranno sempre più ridotti e che potranno essere utilizzati senza alcuna appendice, alle cuffie per gli stereo, da usare in qualsiasi stanza, senza preoccuparsi delle pareti; pensiamo al collegamento fra apparecchi di registrazione e apparecchi di trasmissione: registrazioni audio, riprese televisive saranno effettuabili senza bisogno di alcun cavo: quali vantaggi per la sorveglianza possono essere immaginati facilmente. Anche hard disk aggiuntivi o memorie di massa come lo zip che usiamo per il nostro computer potranno essere sfruttati in maniera molto più veloce e senza alcun filo in mezzo.
Abbiamo esitato a mettere in rete i computer della nostra azienda, a causa dei lavori in muratura connessi alla stesura dei molti fili? Con questa tecnologia, la rete locale funzionerà anche senza alcun cavo disposto fra più stanze o addirittura fra più piano dell’edificio.

Dicono alla Ericsson: "La tecnologia Bluetooth è stata progettata per trasmettere dati a velocità superiori ad 1 Mbps a distanze superiori a 10 metri. Una tale tipo di comunicazione permette il trasferimento di voce, di dati (incluse le immagini) attraverso diversi apparati Bluetooth. Ognuno di tali apparati può scambiare informazioni con un altro in connessione, per esempio dalla cuffia al proprio cellulare.


Ma come funziona?

Grazie ad un radio microchip dalle dimensioni di 9x9 mm., in grado di stabilire connessioni tra i diversi apparecchi che lo contengono, l’insieme dei quali dà origine ad un piconet, mentre più piconet connessi tra loro vengono chiamati scatternet. Il sistema utilizza la frequenza radio di 2.4 GHz, e può trasferire dati alla velocità di 1 Mb/s. Il raggio di azione di ogni radio chip è di circa 10 metri, ma può essere esteso fino ad oltre 100 metri con l’ausilio di un amplificatore.Un ulteriore pregio di questa nuova tecnologia è il suo basso costo, tanto che inserire il modulo radio in ogni strumento che la supporti costa solamente dieci dollari. Per questo l’interesse e l’attesa degli operatori è comprensibilmente alta.
In una sua recente indagine “Cahners In-Stat Gruop”, l'agenzia americana specializzata in ricerche di mercato high-tech, prevede che l'apparecchiatura Bluetooth comincerà a fare capolino sul mercato Usa per la fine del 2000, e che entro il 2005 si toccheranno 1 miliardo e mezzo ed unità wireless prodotte. Superato il prevedibile periodo di rodaggio iniziale, l’innovazione, la ricerca e soprattutto le grandi quantità introdotte sul mercato permetteranno innanzitutto l’integrazione in molti altri prodotti, e successivamente anche l’abbattimento dei costi di vendita, favorendo così la diffusione popolare di questo nuovo standard.


Controindicazioni

Ma non è tutto oro quello che luccica e anche Bluetooth dove affrontare i riscontri del mercato, degli utenti. Non sarebbe la prima volta che sistemi giudicati innovativi e sviluppati da grandi aziende non riscontrano il gusto del pubblico oppure non mantengono le promesse (l’esempio classico è quello del Betamax per le videocassette, ma anche il sistema wap per i cellulari stenta a decollare). Inoltre è ancora da stabilire se la frequenza a 2,4 GHz verrà poi effettivamente assegnata e soprattutto se questa avrà una valenza planetaria, come è nell’intenzione del consorzio. Proprio la settimana scorsa ad esempio la Francia ha posto dei problemi, opponendosi all’assegnazione della banda, che attualmente viene usata per comunicare dalle sue forze armate. Possono mai gli interessi nazionali dei francesi fermarsi di fronte a un sistema di comunicazione mondiale?

Se volete saperne di più potete fare un salto sul sito ufficiale mondiale della nuova tecnologia. Non sapete qual è? E’ facilissimo ma ve lo diciamo noi, sennò che amici saremmo: www.bluetooth.com.

SMS Affari > Bluetooth





Invia SMS GRATIS!!!



 

 
Chi siamo | Guadagna con SMS Affari | Invia SMS gratis | Chat | Umorismo | Scrivici
  SMS Affari © 2002 Powered by COM.T.A sagl
Smsaffari ORG   Smsaffari INFO   Secretphone_Annunci   Smsaffari COM   Webmarketing   Area702  
Vacanze.smsaffari.it   Shopping.smsaffari.it   Cucina.smsaffari.it   Viaggi.smsaffari.it   Musica.smsaffari.it Giochi.smsaffari.it   sport.smsaffari.it